Natale no problem con i consigli della direzione della Sanità animale

Niente abbuffate, attenzione alle insidie delle decorazioni natalizie e ai botti.
La direzione generale della Sanità animale e dei veterinari ha realizzato cinque locandine con immagini originali e raccomandazioni specifiche per la cura degli animali di casa.
ministero-4
Un cucciolo non è un peluche: un animale è per tutta la vita.
Regalare un animale a Natale deve essere una scelta responsabile e consapevole; è importante considerare il destinatario, l’ambiente in cui vivrà, la specie, la razza; ogni anno, molti animali regalati a Natale, senza l’opportuna consapevolezza, vengono poi abbandonati in estate. Nessun animale da compagnia deve essere venduto ai minori di 16 anni senza il consenso esplicito dei genitori o di altre persone che esercitano la responsabilità parentale (Convenzione Europea per la protezione degli animali da compagnia, art.6, ratificata dall’Italia Legge 4 novembre 2010, n. 201). Prendere un cane o un gatto al rifugio è un gesto che lo farà felice per sempre.
ministero-1-cibo
Durante le feste è meglio non variare la loro alimentazione e non esagerare con il cibo. Qualche strappo alla solita dieta è concesso, ma deve essere limitato ad un boccone extra. È fortemente sconsigliato dare loro i cibi eccessivamente conditi, speziati o piccanti; il cioccolato (in particolare quello fondente, tossico per cani e gatti), i dolci (non solo quelli natalizi), le noci, la frutta secca e l’uvetta. Oltre a tutto questo evitiamo anche gli avanzi e in particolare gli ossicini.
ministero-2-botti
I fuochi d’artificio provocano paura e stress nei nostri animali. Sono un vero incubo. Allo scoccare della mezzanotte non lasciate i vostri pet all’aperto, e non lasciateli soli; per attutire i rumori chiudete le finestre e tenete alto il volume della radio o della tivù. Cercate di distrarli con i loro giochi o con bocconcini appetitosi.
ministero-3-vacanze
Si parte per le vacanze. Fido deve avere i suoi documenti in regola, in particolare passaporto e libretto sanitario. Il consiglio è di informarsi per tempo sugli obblighi sanitari del luogo in cui si andrà in vacanza; informarsi sui regolamenti delle compagnie aeree, marittime e ferroviarie. In auto non è consentito lasciarlo libero. E’ obbligatorio che viaggi nel trasportino o nel bagagliaio diviso da un’apposita rete oppure assicurato con la cintura di sicurezza.
Impossibile resistere alle decorazioni dell’albero. Cani e gatti, soprattutto i cuccioli, sono attratti dalle palline, dai cavi delle luci, da nastri e fiocchi dei regali.
ministero-5-albero
Attenzione anche alla Stella di Natale, la pianta può essere pericolosa se ingerita. Il succo lattiginoso che esce dal gambo di questo fiore è velenoso. Da evitare l’ingestione, il contatto cutaneo e il contatto con gli occhi.
Un consiglio: per sviare la sua attenzione lasciate giocare il vostro amico con una scatola di cartone dei regali vuota, senza carta o nastri a cui bisognerà praticare prima qualche foro con le forbici.

Condividi questa pagina su Facebook o Google Plus