Alcuni consigli per un piacevole soggiorno in montagna

Per chi ha in programma una vacanza in montagna, ecco alcuni consigli siglati da Innovet per trascorrere un soggiorno piacevole e sicuro in compagnia del proprio cane.
E’ bene evitare di lasciare liberi i cani in aree con erba alta o lungo percorsi non consueti, dove potrebbero essere morsi da vipere o serpenti. Se malauguratamente il cane è stato morso, niente panico. Bisogna solo agire con tempestività. Una volta effettuato un primo soccorso disinfettando e bendando la zona colpita è fondamentale raggiungere quanto prima un centro veterinario.
Controllare sempre la copertura antiparassitaria: pulci, zecche, zanzare, flebotomi sono in agguato anche in montagna.
Anche se il cane è abituato a muoversi liberamente, meglio non farlo allontanare troppo, ed anche in montagna le sue deiezioni vanno raccolte.
Si devono sempre avere a disposizione acqua fresca e ciotola. Considerato che il cane ha una digestione più lenta di noi è importante dargli da mangiare almeno tre ore prima di mettersi in cammino, senza dimenticare poi crocchette e snack per compensare gli sforzi in alta quota.
Fonte e foto www.innovet.it

Condividi questa pagina su Facebook o Google Plus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *