Viaggiare col cane

I consigli di Enpa per proteggere cani e gatti dal caldo

Arriva la bella stagione, la colonnina del mercurio vola all’insù. Ecco qualche consiglio di Enpa per proteggere cani e gatti dal caldo. L’ideale sarebbe trascorrere del tempo in luoghi freschi, al lago, in montagna o vicino ad un torrente.
Innanzitutto non lasciate mai un animale incustodito dentro l’auto: in questo periodo la temperatura interna dell’abitacolo sale rapidamente, anche con i finestrini aperti, trasformando la vettura in un vero e proprio forno.


Se vedete un animale rinchiuso da solo in un’auto al sole, prestare attenzione ai sintomi di un eventuale un colpo di calore.
Assicuratevi che gli animali abbiano sempre accesso ad una zona in ombra e acqua fresca in abbondanza. Importante è che venga cambiata più volte al giorno. In caso di ipertermia (i sintomi del colpo di calore sono ad esempio la pelle che scotta, barcollamento o difficoltà a respirare) è necessario abbassargli la temperatura mettendogli abbondante acqua fresca su tutto il corpo e contattare immediatamente il veterinario.
Non costringere i cani a sforzi eccessivi evitando, ad esempio, le passeggiate nelle ore più calde della giornata.
Anche per loro vale il discorso di prevenire le scottature solari e per proteggerli applicate alle estremità bianche e sulle punte delle orecchie di cani e gatti, una crema solare ad alta protezione.

Read more

4 Condivisioni