Un viaggio dal divano sul Lario bestiale tra dog beach e natura

L’emergenza sanitaria costringe tutti a casa, non resta che viaggiare dal divano sognando spiagge e posti dove presto si potrà fare un tuffo e correre spensieratamente con il proprio cane, perché quando tutto sarà finito ogni cosa apparirà ancora più bella.
Iniziamo il nostro viaggio da Abbadia con una passeggiata lungo la spiaggia che costeggia il lago ammirando il panorama.

A Mandello la Riva grande è un inno ai balconi fioriti e alle case che si specchiano nelle acque creando l’effetto cartolina, mentre ai giardini di piazza Gera si può fare una camminata nel verde.

A Lierna la dog beach di Riva bianca, comodamente raggiungibile dalla strada provinciale 72, è il posto ideale dove prendere il sole e fare il bagno in compagnia del proprio cane.

A Varenna un giro nel parco di villa Monastero che si allunga per due chilometri costeggiando il Lario fino a Fiumelatte, i cani possono entrare ma devono stare al guinzaglio. Altra attrattiva il borgo con le sue contrade e scalotte che portano alla passeggiata a lago detta degli innamorati.

A Dervio una sosta alla spiaggia per cani in località Foppa è d’obbligo.
Uno spazio protetto dove i cani possono giocare liberamente e dove ci si può anche fermare a prendere il sole o per un tuffo.

A Colico immersa tra il verde c’è la Selvaggia, una riva adatta a chi viaggia col cane e a chi vuole trascorrere del tempo divertendosi con il proprio quattro zampe lasciandolo correre spensieratamente e giocando con lui.

62 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *